Arteterapia umanistica

Il percorso arteterapeutico fa riferimento alla metodologia centrata sulla persona (Personenorientierte Maltherapie IHK – Institut für Humanistische Kunsttherapie Zürich).

Gli elementi del lavoro terapeutico sono il dipinto, la relazione e il processo attivo. La specificità del metodo deriva dal dialogo costante che si crea tra il dipinto che va emergendo, la persona che lo realizza e la terapeuta che la sostiene individualmente e la accompagna nel momento in cui dipinge e produce le proprie immagini scoprendo il fare artistico.

L’approccio è attivo e di natura esperenziale. L’espressione artistica si realizza mediante e nel mentre di una produzione pittorica, per cui conta come si partecipa all’attività più che la ricerca di un risultato estetico ed un’importante forma di comunicazione non verbale che va oltre le parole.

"Perché creare qualcosa è così, una sorta di eco tra un creatore e un altro"

"L’eco risponde all’eco, tutto si ripercuote..." (F. Bacon)

Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa e il suo cuore è un artista.(San Francesco d’Assisi)

“Tutti i bambini sono artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi” (P. Picasso)

Recent Posts